La Under18 cade nello scontro al vertice

Fgti Granducato U18 & U16

Il Granducato Livorno under 18 segna più mete degli avversari (2 a 1), ma si deve accontentare del bonus-difesa, il punto che premia le squadre battute con un margine inferiore alle otto lunghezze. I giallo-bianco-rossi allenati da Riccardo Della Rosa, nella delicata gara giocata sul campo neutro ‘Scacciati’ di Pisa, contro l’attuale capolista Cavalieri Prato/Sesto, hanno perso di misura 12-13. Sfida viaggiata sui binari dell’equilibrio, decisa da piccoli particolari. Difese accorte, capaci di gettare sabbia negli ingranaggi offensivi degli avversari. I Cavalieri, di fatto, si sono assicurati il successo grazie alla propria partenza lanciata (0-10 la situazione al 7′). Il Granducato, alla prima sconfitta del torneo (almeno sul campo..) scivola sul terzo gradino della classifica. Il cammino per traguardi di grande prestigio si complica, ma niente, a 13 giornate dalla fine della regular season, è compromesso. Sono i Cavalieri a sbloccare il punteggio al 7′ con un piazzato del proprio estremo: 0-3. Lo stesso estremo sigla al 7′ la meta e la successiva trasformazione dello 0-10. I labronici, dopo le difficoltà iniziali, crescono: la meta del trequarti centro Mori (35′) consente di dimezzare il ritardo e di chiudere la prima frazione in svantaggio solo 5-10. I livornesi insistono in avvio di ripresa: la meta del pilone Migliori, trasformata dall’apertura Del Bono permette di effettuare il sorpasso: 12-10 al 3′. L’incontro è sempre in bilico. Al 10′ ancora l’estremo dei Cavalieri indirizza tra i pali il piazzato del controsorpasso e del definitivo 12-13. Lo schieramento livornese: Batista; Del Fiorentino, Mori, Shehu, Barsali; Del Bono, Jelic; Krifi, Lucchesi, Mannelli; Dalla Valle, Pacini; Bertini, Vitiello, Migliori. Entrati anche: Rum, Andorlini, Bonaccorso, Bientinesi, Magni, Orifici, Chiarugi. La classifica del girone del centro Italia del campionato elite dopo 5 turni: Cavalieri 23 p.; Amatori Parma 19; Granducato Livorno 16; Firenze e Florentia 15; Costa Toscana 14; Romagna 13; Perugia 10; Reggio E. 2; Modena 1.