Under10 sugli scudi a Colle val d’Elsa

Minirugby

Nonostante il freddo pungente, gli Etruschi Livorno under 10 hanno messo in mostra, anche alle porte di Siena, tutte le proprie qualità. Si tratta di doti di primo ordine per la categoria. Nel concentramento giocato nella mattinata di domenica a Colle Val D’Elsa, i verde-amaranto (nati negli anni 2008 e 2009), sotto la guida degli allenatori-educatori Carlo Ghiozzi, Nicolas Borella e Federico De Robertis hanno disputato, in tutto, quattro gare. In via eccezionale, nell’occasione, è stato deciso dagli organizzatori di stilare una classifica: al termine della prima parte dell’evento (dopo cioè la disputa di un girone all’italiana), si è giocata la finale tra le prime due. Gli Etruschi hanno chiuso al secondo posto il girone all’italiana ed hanno perso di misura la finalissima. In rapida successione, gli ‘Etruschini’ hanno ceduto 5-6 (ogni meta un punto) con lo Scandicci, hanno superato nel derby tutto labronico i Lions 7-0 ed hanno battuto la ‘mista’ Colligiana-Empoli 7-2, Nella finale per la prima piazza, gli Etruschi hanno ceduto 2-3 con lo Scandicci. Entrambe le gare perse di misura con lo Scandicci sono state decise da piccoli particolari: bastava anche solo un briciolo di fortuna in più ai verde-amaranto per chiudere il concentramento da imbattuti. Ma al di là del numero di mete viste nell’arco del raggruppamento (13 quelle messe a segno, 8 quelle incassate), i tre allenatori-educatori dei labronici sono estremamente soddisfatti delle risposte giunte. La crescita di tutti gli elementi ruotati nell’arco delle quattro gare è evidente. La stagione è iniziata e sta proseguendo sotto i migliori auspici. Questi i giocatori verde-amaranto protagonisti a Colle val d’Elsa: Alex Bernini, Maurizio Biagi, Francesco Guantini, Tommaso Del Secco, Matteo Nuti, Ryan Peruzzi, Matteo Parenti, Alessio Serra.