Under 16, sulla schedina questa volta è X

Fgti Granducato U18 & U16

Rocambolesco il pareggio ottenuto sul campo ‘Scagliotti’ di Portoferraio e rocambolesco il rientro in continente: preso al volo l’ultimo traghetto disponibile della giornata (è stato concreto il rischio, visto il maltempo, di dover pernottare fuori casa). Il Granducato Livorno under 16 impatta 10-10 (due mete non trasformate per parte) sul campo dei coetanei dell’Elba. ‘Derby della provincia’ divertente e all’insegna dell’equilibrio. I due punti conquistati consentono ai giallo-bianco-rossi allenati da Giampaolo Brancoli, Michele Pelletti e Alessandro Crivellari di conservare un margine di tutta sicurezza sulla formazione dei Ghibellini ‘2’, attualmente terza (e con una partita disputata in più). Al termine della regular season (ancora due le gare per i Granduchi), le prime due del girone ‘2’ accederanno al girone delle migliori: già certe dell’accesso a tale raggruppamento Amatori Rosignano e Granducato. Questa la situazione in graduatoria dopo la 3° di ritorno (tra parentesi le gare disputate): Amatori Rosignano 30 (6); Granducato Livorno 20 (6); Ghibellini ‘2’ 13 (7); Scarlino 10 (7); Elba 9 (6). Cominiciano meglio gli isolani, che ben presto sbloccano il punteggio: 5-0. La risposta degli ospiti è affidata al seconda linea degli Barsacchi, che realizza la meta del pareggio (5-5). La marcatura del sorpasso è firmata, prima dell’intervallo, dall’ala Pellegrini (5-10). Nella ripresa, meta elbana per il definitivo (e salomonico) 10-10. Match condizionato da pioggia e freddo. I Granduchi sono parsi più pimpanti e concreti rispetto alla prova fornita sette giorni prima sul campo dei Ghibellini ‘2’ (i senesi locali si sono imposti 7-5). Il Granducato Livorno, come noto, è la Franchigia – attiva nelle categorie under 18 e under 16 – nata nel 2015 grazie alla stretta collaborazione tra Lions Amaranto ed Etruschi. Nella squadra under 16 – impegnata nel campionato regionale, dopo le sconfitte di inizio stagione nei barrage per l’accesso al girone elite – militano anche giocatori provenienti dal Bellaria Pontedera. Il tutto a dimostrazione della volontà dei Granduchi di allargare il progetto della Franchigia, anche a realtà non livornesi. Lo schieramento protagonista a Portoferraio: Bicchierai; Madrigali, Uccetta, Porciello, Pellegrini; Mazzoni, La Rosa; Chiarugi, Rondelli, Marchi; Castelli, Barsacchi; Barba, Cappelli, Lischi. Entrati anche: Cadau, Tellini, Bernieri, Taddeini, Paolini, Dalla Valle.
di Fabio Giorgi