Fulgida non sfonda con la favorita, ma dà speranze…

Prima Squadra

Alla Fulgida Etruschi Livorno non è bastata la meta del presidente per muovere la classifica in questa prima fatica ufficiale della stagione. Non è stata sufficiente la marcatura messa a segno, nel finale, in gioco aperto, da Carlo Ghiozzi – il massimo dirigente della società verde-amaranto è anche un esperto giocatore della prima linea della prima squadra – per ottenere un risultato positivo. I labronici, in casa con il Lucca, hanno perso 5-28, cioè con un margine superiore alle sette lunghezze. Non è dunque scattato il bonus-difesa per i ragazzi allenati da Marco Bargagna e Daniele Campani. Il successo dei (validi) ospiti non fa una grinza, ma uno scarto meno vistoso avrebbe rispecchiato con più fedeltà l’andamento dell’incontro. Lucca ha sfruttato con cinismo le occasioni propizie: rossoneri in meta due volte nel corso del primo tempo (chiuso sullo 0-14) e due nella ripresa. La Fulgida, al cospetto di una delle migliori formazioni della categoria, ha lottato con generosità, ma è mancata in concretezza. Pesanti, nell’economia della gara, le espulsioni rimediate dagli avanti De Robertis (temporanea) e Demiri (per quest’ultimo, rosso, prima del giro di boa del secondo tempo, per somma di gialli). La meta della bandiera dei locali è giunta quando gli antagonisti, sul massimo vantaggio di 0-28, avevano già in ghiaccio il bonus-attacco. La sconfitta, per la Fulgida, non compromette le possibilità di raggiungere una delle prime tre piazze, quelle che garantiscono l’accesso alla poule promozione. Dopo un duro placcaggio, un rugbista è capace di rialzarsi più forte di prima… Domenica prossima i verde-amaranto renderanno visita alla Bellaria Pontedera, sconfitto in questa prima giornata, in trasferta, 37-16 dal Gambassi. Completa il quadro del primo turno di C2 regionale, girone 1 (il raggruppamento della Toscana occidentale) la vittoria esterna (7-19) del Pistoia sul terreno del Rufus San Vincenzo. La classifica dopo i primi 80′: Lucca e Gambassi 5 p.; Pistoia 4; Fulgida Etruschi Livorno, Rufus e Bellaria 0. Contro il Lucca, la Fulgida si è presentata con: Amadori; Sanacore, Bitossi, Capobianchi, Gaye (11′ st Macchi); Recchi; Brilli (34′ st Bartoli); Ruffino, De Robertis (4′ st Campani Diego), Demiri; Chiarugi (1′ st Bonuccelli A.), Bonuccelli F.; Bonaretti, Peruzzi (24′ st Ghiozzi), Tognini. A disp.: Colombi.