Under 10, Etruschi spettacolo al Tamberi

Minirugby

Profeti in patria. Sul campo amico ‘Tamberi’, in questo ultimo sabato del mese di ottobre, gli Etruschi Livorno under 10 hanno messo in vetrina qualità di primissimo ordine per la categoria. Gli atleti, classe 2009 e 2010, sotto la guida degli allenatori-educatori Andrea Brondi, Maurizio Biasin, Federico De Robertis, Leonardo Demiri e Lorenzo Capobianchi, hanno ottenu

to buonissimi risultati. Sul terreno di via Russo, nel raggruppamento (perfettamente) organizzato dagli stessi Etruschi, è andato in scena – come spesso accade in questo tipo di eventi dedicati al settore propaganda – un girone all’italiana. Le sei squadre presenti si sono affrontate l’un l’altra in mini gare. In tutto, per i labronici, due successi, un pareggio e due sconfitte. In rapida successione, vittoria 5-0 (ogni meta un punto) sui Titani Viareggio ‘2’, sconfitta 0-5 contro il Sesto Fiorentino ‘1’, affermazione 4-3 sui Titani ‘1’, pareggio 3-3 con il Prato e sconfitta 1-4 contro il Sesto ‘2’. Ben più del bottino di marcature messe a segno e

ben più del ruolino di marcia, ai cinque allenatori-educatori verde-amaranto interessava verificare la crescita dell’intero gruppo. I conti, sotto questo aspetto, tornano. I miglioramenti di tutti i giocatori sono evidenti e costanti. In rigoroso ordine alfabetico, i 13 ‘Etruschini’ ruotati nell’arco delle cinque gare: Alex Bernini, Maurizio Biagi, Edoardo Biasin, Alessandro Brunelli Felicetti, Cristiano Buti, Ester Campani, Andrei Ciuperca, Mattia Dell’Unto, Valentino Ferro, Gregorio Guidi, Samuele Michel, Karim Niang, Cristian Ricci.