Etruschi under 8 poker di vittorie ed una sola sconfitta

Minirugby

Alle porte di Firenze, gli under 8 degli Etruschi Livorno si sono esaltati. Ai piccoli guerrieri etruschi non ha certo impressionato la levataccia e la trasferta – a livello logistico – piuttosto impegnativa. In questo fredda domenica mattina, i verde-amaranto (classe 2011 e 2012) si sono presentati a Campi Bisenzio, per disputare un raggruppamento con avversarie inedite. Di fronte ai labronici, squadre della Toscana orientale. Gli ‘Etruschini’, sotto la guida degli allenatori-educatori Carlo Ghiozzi e Fulvio Incrocci, hanno pienamente confermato le proprie doti. Non mancano a questi atleti lo slancio e l’entusiasmo per disputare partite all’insegna del puro divertimento. I verde-amaranto hanno ottenuto, su cinque partite giocate, quattro vittorie (contro i padroni di casa del Puma e contro Gispi Prato ‘1’, ‘2’ e ‘3’) ed una sconfitta (con il Sesto). In tutto 26 le mete messe a segno e solo 7 quelle incassate. Ma al di là dei risultati tecnici e dei punteggi, che in questa categoria hanno un valore del tutto secondario, l’aspetto emerso è relativo alla costante crescita di questi inimitabili atleti. I piccoli guerrieri etruschi non si impressionano certo per il freddo o per dover affrontare sacrifici (leggi alzarsi molto presto anche la domenica mattina). In rigoroso ordine alfabetico i verde-amaranto protagonisti a Campi Bisenzio: Adam Antonini, Elia De Giulli, Diego Gennari, Nathan Ferri, Tommaso Incrocci, Ryan Romano.