Etruschi u12 in scena al Tamberi

Minirugby

Domenica 25 novembre, su un campo ‘Tamberi’ flagellato dalla pioggia, gli under 12 degli Etruschi Livorno hanno ospitato un raggruppamento ricco di contenuti tecnici. Al via della kermesse, oltre ai verde-amaranto padroni di casa, due rappresentative del Gispi Prato ed una del Grosseto. Come spesso succede in questo tipo di eventi (raggruppamento o concentramento che dir si voglia) riservati alle categorie propaganda, si è dato vita ad un girone all’italiana: le formazioni presenti si sono affrontate l’un l’altra in mini-gare accese e divertenti. Le quattro compagini hanno confermato di possedere qualità di primo piano per la categoria. E’ stata, per gli ‘Etruschini’, l’occasione di misurarsi con squadre di spessore. Un’esperienza più che positiva. I labronici hanno perso 1-4 (ogni meta un punto) con il Gispi ‘1’ ed 1-5 con il Gispi ‘2’ ed hanno poi pareggiato 2-2 con il Grosseto. Tante – ben al di là dei risultati e delle marcature messe a segno – le note positive emerse in questa domenica dal cielo grigio. Fra i motivi di maggior soddisfazione per l’intera società verde-amaranto, il debutto di due atleti – Ba e Dyrmishi – provenienti dal progetto scuole, ed in particolare dalle elementari Benci. Il tutto a dimostrazione della bontà del lavoro svolto dal sodalizio di via Russo nel reclutare – anche grazie a significative collaborazioni – nuovi atleti. In rigoroso ordine alfabetico, ecco i giocatori, classe 2007 e 2008, utilizzati dagli allenatori-educatori Mario Pracchia e Marco Peruzzi nel raggruppamento effettuato sul ‘Tamberi’: Mouhammad Ba, Mattia Cavaliere, Tommaso Del Secco, Alessio Dyrmishi, Edoardo Giusti, Francesco Guantini, Cristian Marino, Riccardo Melani, Matteo Nuti, Gregorio Pasqui, Federico Perciavalle, Ryan Peruzzi, Leandro Sangiorgi, Alessio Serra, Thomas Sgherri.