Under 16 una vittoria ed un pareggio

Fgti Granducato U18 & U16

Il Granducato Livorno under 16 sta continuando a coniugare quantità (di atleti) e qualità (di risultati). Anche domenica scorsa, nel quadro della settima giornata – seconda di ritorno – dei campionati regionali di categoria, le due squadre – di pari valore – dei Granduchi hanno ottenuto, sul campo amico di Salviano, in due gare giocate consecutivamente, due risultati positivi. La squadra giallo-bianco-rossa labronica ‘girone 3’, inserita nel suo raggruppamento naturale della Toscana occidentale ha superato 19-7 (3 mete a 1; 4 punti a 0 in classifica) il Cus Pisa. La formazione livornese ‘girone 2’, inserita nel raggruppamento della Toscana orientale, ha pareggiato, 17-17 (3 mete per parte, 2 punti in classifica per ciascuna squadra) con il Florentia. La qualità delle partite finora disputate è evidenziata, per entrambe le compagini del Granducato, allenate dal quartetto composto da Bertolini, Civita, Crivellari e Gaetaniello, dalle brillanti situazioni in classifica. Il Granducato ‘gir. 2’ è primo (il pareggio con il Florentia ha consentito di mantenere inalterato il margine sui gigliati, secondi con 3 lunghezze di ritardo), mentre il Granducato ‘gir. 3’ è secondo, con 5 punti di ritardo dalla capolista Cavalieri Prato/Sesto ‘B’ (con cui devono ancora recuperare il match d’andata). Ecco le classifiche dei due gironi regionali under 16 (il girone ‘1’ viene considerato il campionato del centro Italia ‘èlite’, nel quale militano sei squadre toscane). Girone 2: Granducato Livorno ‘gir. 2’ 31 p.; Florentia 28; Sieci 17; Ghibellini ‘2’* 14; Iolo 6; US Firenze ‘2’* 4. *Ghibellini ‘2’ e US Firenze ‘2’ figurano con una partita in meno. Girone 3 (tra parentesi le partite giocate): Cavalieri ‘B’ (6) 29 p.; Granducato gir. 3 (6) 24; Mascalzoni del Canale (6) e Lucca (7) 12; Scarlino (5) 10; Cus Pisa (5) 6. Nel match vinto contro il Cus Pisa (giocato alle 13), ruotati, nel Granducato ‘girone 3’ questi 17 atleti: Sagliano, Del Pero, Meini, Brondi A., Mazzi, Novaro M., Novaro A., Cadau, Taddeini, Carniel, Vodicer, Brondi G., Fantozzi, Capobianchi, Madrigali, Bernieri, Ouhdif. Nella rocambolesca partita pareggiata con il Florentia (giocata alle 14,30), utilizzati, nella rappresentativa dei ‘Granduchi girone 2’ questi 17 atleti: Tedeschi, Lunardi, Lentini, Tellini, Pacini, Sbrana, Chelli, Biagi, Pannocchia, Castelli, Dalla Valle, Ferra, Uccetta, Paolini, Michelazzi, Lari, Polese. Il Granducato è la franchigia livornese nata nel 2015, frutto del lavoro sinergico tra le società cittadine dei Lions Amaranto e degli Etruschi. Al progetto – che non è chiuso a realtà labroniche – ha aderito anche il Bellaria Pontedera. In questa annata, il roster degli under 16 (composto da giocatori del 2003 e 2004) è nutritissimo. Ad inizio stagione, si è preferito non dare la caccia (con l’eventuale barrage) al campionato èlite, ma iscrivere due rappresentative di pari valore ai due gironi regionali. I risultati stanno confermando come la scelta sia stata la più giusta per far maturare tutti i ragazzi.